FANNJ OLIVA

Nessun testo alternativo automatico disponibile.Pittrice, danzatrice. Inizia la sua formazione come danzatrice con Irene Klingler e successivamente con Abbondanza/ Bertoni con cui attualmente continua la sua formazione. Studia inoltre Marco Baliani, Christine Hasting, Emma Dante, Dominique De Fazio, Nina Dipla, Danio Manfredini e Julie Stanzak. Con la Compagnia Abbondanza/Bertoni è interprete di:“Armida” , Regia Luca Ronconi, Coreografie Michele Abbondanza – Pesaro debutto Agosto 2014 – “A libera figura”(2010), “Fidelio”, (2011) regia Manfred Schweigkofler – coreografie Compagnia Abbondanza/ Bertoni – direzione musicale GUSTAV KUHN, “BLL” all’interno del Festival Bolzano Danza (2011); 2017. Completa con successo “The GYROKINESIS Level 2 Beginner. Nel 2016 in collaborazione con Natascia Belsito, Andrea Deanesi al nuovo progetto “BRIATA_1 l’inquietudine” primo studio, nel 2017 si prosegue il lavoro di ricerca con la Residenza Artistica presso CID (Centro Internazionale della Danza) di Rovereto e con la Residenza Artistica “Atelier A” di Apricale con performance Side specific (“BRIATA_2 ).Attualmente la ricerca continua con la progettazione di “BRIATA_3 .Nel 2015 completa con successo “The GYROKINESIS Level 1 Foundation Training Course” Nel 2014 fonda KRÅK-collettivo Onomatopeico con Roberta Segata; 2015 interpreta “L’odore delle ossa” progetto di Roberta Segata, regia Roberta Segata, Andrea Pregl , Fannj Oliva.- KRÅK-collettivo Onomatopeico, Coproduzione Galleria RBcontemporary Milano,Bolzano Danza L’odore delle ossa ad oggi : selezionato all’interno del FilmFestival Kerry in Irlanda, menzione CINEDANS -Best Cinematography e premio speciale della giuria – DANZA IN UN MINUTO V edizione 2015, se- lezionato al Festival Traverse video a Toulouse in Francia dal 16 al 20 marzo ,presentato alla Galleria Civica -MaRT di Trento ; 2016 Storiewedanze International VideoDance Con- test seleziona l’odore delle ossa come rappresentante della video danza Italiana Nel 2013 :”Bianco” studio al femminile, regia e coreografie di Fannj Oliva e Roberta Sega- ta; “Spring” della Compagna Controra, regia e coreografie Natascia Belsito – Progetto CID CANTIERI di Rovereto, Festival Oriente Occidente .Nel 2009 per la Compagnia Liberamenteunico di Barbara Altissimo, interpreta con debutto Nazionale, “L’Azzurro Rosa”( con il sostegno del Sistema Teatro Torino, in collaborazione con Città di Torino, Fondazione Teatro Stabile di Torino, Comune di PortoVenere – Festival ArcipelagoTeatro 2009) –Fonderie Limone Moncalieri (To) – Prospettiva ’09, Festival D’Autunno; nel 2006: Sara Marasso per lo spettacolo “Jukeboxe” (Torinodanza 2006); Performer nel progetto “Alphaville” (Coreografie Fannj Oliva) per combattere il disagio mentale nel mondo del lavoro; la Compagnia Art.O’ “Guardami negli occhi” all’interno del Festival Giocateatro di Torino 2010