TAIJI DELL’ACQUA

ins. Valentina Petrolli (insegnante Wang Academy)

 

Questa antica arte marziale e, pratica alla longevità, lavora con il corpo, partendo da un approccio olistico che integra le diverse dimensioni dell’uomo:fisica, energetica e spirituale. In questo senso può essere definito un lavoro interno che si propone, con il tempo,di raggiungere la giusta consapevolezza del corpo e la quiete lucida della mente, ritrovando nella pratica un'unitarietà che va al di là dell’;esecuzione di semplici esercizi statici e di movimento. Il Taiji dell’acqua non è solo uno stile, ma un sistema di pratica completo che attraverso la metafora dell’acqua nei suoi vari stadi: scorrere, onda, mulinello e vapore; accompagna il praticante ad acquisire maggiore fluidità, apertura e comprensione della naturalità delle cose, integrando le varie parti del corpo in una visione di unione corpo-mente.