Artea scuola di danza & centro pilates | PILATES GRANDI MACCHINE
94
page-template-default,page,page-id-94,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-theme-ver-16.7,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.2,vc_responsive
 

PILATES GRANDI MACCHINE

ins. Elisa Colla, Lara Fraldi, Ornella Mosca e Claudia Pasqualato

Artea propone diversi corsi di pilates matwork (= a materassino) o con piccoli attrezzi (gymball, softball, form roller, magic sircle, weight ball, elastico). Maggiori dettagli su questo link

PILATES MATWORK o PICCOLI ATTREZZI

Se sei in dolce attesa c’è il corso specifico per te. Informzioni su questo link

PILATES IN GRAVIDANZA

Grande novità 2018 l’apertura dello Studio Pilates Artea con le macchine inventate da J. Pilates!

Le macchine nello studio Artea sono REFORMER, CADILLAC E WUNDA CHAIR. Qual è la differenza rispetto al corso matwork e con piccoli attrezzi?

Grazie alle molle che compongono i macchinari, è possibile realizzare esercizi di assistenza o di resistenza, lavorando su muscoli più profondi che normalmente non vengono utilizzati in assenza di gravità. I vantaggi che si ottengono tramite gli esercizi con le macchine sono principalmente la flessibilità (i muscoli non vengono gonfiati, ma allungati), un miglioramento posturale e la tonificazione. Durante la lezione sarai seguito continuamente da un esperto: le nostre docenti hanno una formazione specifica per assistere allievi di qualsiasi età e stato di salute*.

Come iniziare un corso con le macchine Pilates?

  • una prima lezione è individuale, per capire il tuo quadro fisico, farti conoscere le macchine e definire un programma personalizzato
  • una serie di lezioni individuali di macchine, a seconda dell’esito della valutazione, sono consigliate per acquisire padronanza del metodo, per passare poi ad un minigruppo. Tuttavia, se preferisci, dopo la prima lezione individuale puoi accedere direttamente add una lezione collettiva (massimo 4 persone) purché il livello di preparazione degli allievi sia il più possibile omogeneo.

*nota: se hai qualche patologia alla colonna o agli arti (protusioni, discopatie o problemi alle ginocchia, alla cervicale o alle spalle) comunicalo alla docente che saprà consigliarti gli esercizi migliori. Vedrai che progressivamente noterai i grandi benefici del metodo Pilates e riconquisterai il benessere!

DISPONIBILITA ORARIA su appuntamento (prenotazione scrivendo a info@artea.tn.it)

_ lunedì ore 9.00-9.50 | 10.00-10.50 | 11.00 – 11.50 | 12.00-12.50 | – | | 18.30- 19.20 | 19.30 – 20.20

_ martedì ore 9.00-9.50 | 10.00-10.50 | 11.00 – 11.50

_  mercoledì  9.00-9.50 | 10.00-10.50 | 11.00 – 11.50 | 12.00-12.50 | – | 15.00- 15.50 | 16.00- 16.50 | – | 18.30- 19.20 | 19.30 – 20.20 | 20.30- 21.20

_ giovedì 9.00-9.50 | 10.00-10.50 | 11.00 – 11.50 | – | 15.00- 15.50 | 16.00- 16.50 | / | 18.30- 19.20 | 19.30 – 20.20

_ venerdì 9.00-9.50 | 10.00-10.50 | 11.00 – 11.50 | 12.00-12.50 | – | 14.00- 14.50 | 15.00 – 15.50

_ sabato mattina e pomeriggio

Le lezioni durano 50 minuti

 

 

IL NOSTRO PILATES STUDIO

Nel nosro studio in corso Bettini 58 troverai le 3 macchine più conosciute create da J.PIlates: REFORMER, CADILLAC, WUNDA CHAIR

Cos’è il Reformer per Pilates

Il Reformer è un attrezzo simile ad un lettino,  costituito da una piattaforma provvista di molle agganciabili e sganciabili di diverso colore (in base al grado di intensità) e da cinghie con manici. Queste ultime servono a spostare il carrello lungo il binario, in avanti ed indietro, mediante il movimento delle gambe e delle braccia. Esso consente un allenamento completo potenziando i muscoli di tutto il corpo e migliorando la duttilità, la flessibilità articolare e la postura. E’ adatto ad esercizio di resistenza, ma anche per allenamenti a basso impatto (soprattutto all’inizio o in fasi riabilitative) con recupero dei diversi distretti muscolari.

Cos’è la Cadillac per Pilates

La Cadillac, deriva il proprio nome da quello della famosa marca di vetture americane. E’ lo strumento più grande e appariscente in studio, grazie a una serie di molle sistemate in una caratteristica struttura di letto a “baldacchino”, è stata creata per accrescere la capacità propriocettiva (la percezione di sé in relazione al mondo esterno) del lavoro neuromuscolare e permette di praticare una serie di esercizi fondamentali per iI benessere. La Cadillac, inoltre, è dotata di tre attrezzi specifici che la integrano e la completano: il Trapeze, utile per far lavorare sui muscoli posteriori della coscia, la Rolling Back Bar e la Tower con la sua Push Through Bar, che consentono una corretta mobilizzazione della colonna vertebrale e portano gli allievi a eseguire un lavoro finalizzato a compensare i problemi derivanti da posture scorrette.

Cos’è la Wunda chair per Pilates

La Wunda Chair deriva il suo nome alla forma e al suo utilizzo. Grazie alla sua particolare forma, la Chair permette di realizzare esercizi in stazione eretta, seduta, prona e supina ed effettuare così un programma di allenamento completo in grado di rafforzare tutta la muscolatura.